Cronaca  - Articoli  2014    2013  2012    2011
   
 
Le novità sulla raccolta dei funghi nel territorio veneto
Tempo di funghi
Fungo porcino


12.10 -  Tempo di funghi tra i boschi e i prati del Veneto. Quest’anno la stagione è già partita molto bene, grazie alle numerose precipitazioni che hanno favorito e addirittura anticipato la raccolta di circa un mese.

Tra le varietà presenti in Veneto ricordiamo i pioppini, i chiodini, i galletti, i più rari e squisiti porcini e le mazze di tamburo. Tutti funghi ottimi da gustare da soli, come contorno, ma che ben si prestano anche da accompagnamento ai tradizionali piatti regionali.

Attenzione alle nuove normative nel campo della raccolta e commercializzazione delle specie.Se prima era necessario avere il tesserino e il permesso, oggi è sufficiente versare un contributo - titolo per la raccolta - stabilito dai rispettivi enti territoriali (comunità montane, gestori dei parchi, province, ecc.) e portare con se la carta d'identità. Inoltre è aumentato il limite di raccolta giornaliero da 2 a 3 kg per persona, fermo restando il limite di 1 kg per alcune tipologie (fra cui i pioppini, i finferli, i porcini, e altri elencati nel all’arti. 3 del regolamento).

Modificate anche le sanzioni amministrative per chi non rispetta il seguente disciplinare.
Vedi Disciplina raccolta funghi

 Ti potrebbe interessare  Indice  Articoli
Redazione online gazzettadiverona.it
 
 
   
 Indice  ArticoliHome  
   
 

Ti interessa creare
un'associazione culturale
a Isola Rizza (Vr)?
Chiama il 345 9295137

------------------------------------


Ti piace fotografare?
invia le tue immagini
a Gazzettadiverona.it



Info commerciale

elettrotecnica Vaccari
Impiantistica elettrica Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni illuminotecniche Soluzioni, prodotti
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati e cablaggi strutturati
 +39/336/810434 - 348/2247152 fax +39/045/7103381  eltvac@email.it