Cronaca  - Articoli  2016    2015    2014   2013  2012    2011
   
Veneto, turismo in crescita continua
nonostante crisi e maltempo
 
09.09 - IL TURISMO nel Veneto ha fatto registrare dati positivi in tutti i settori a parte la montagna e le terme dove per queste ultime i risultati sono stati molto più interessanti. In flessione il turismo balneare. I dati si riferiscono al periodo 1 gennaio-31 agosto e sono stati elaborati dal Sistema statistico regionale del Veneto che li ha diffusi oggi. Ma andiamo con ordine.

Complessivamente gli aumenti riguardano tutti i settori, ad esclusione del balneare che ha pagato con pesanti cali il maltempo di maggio e giugno, peraltro recuperati fino a un sostanziale pareggio (meno 0,2% di presenze) e sia gli italiani che gli stranieri. Più 1,3% degli arrivi (10 milioni 828 mila), più 2,6% delle presenze (38 milioni 609 mila) rispetto allo stesso periodo del 2015.

Tra i diversi settori, spicca - come detto - il salto in avanti della montagna, che, dopo il più 10% dell’anno scorso, segna una nuova crescita per certi versi sorprendente (arrivi più 8,5%, presenze più 6,4%) ; molto bene anche le terme (arrivi più 5,6%, presenze più 4,6%); vistosi segni positivi per il lago (arrivi più 2,7%, presenze addirittura più 5,8%); bene le città d’arte (arrivi più 1,7%, presenze più 3,2%); il mare ha sofferto pesantemente il maltempo di maggio e giugno, ma contiene le perdite ad un 2,2% negli arrivi e a uno 0,2% nelle presenze.
Tutte con il segno più anche le tipologie ricettive. Per le presenze il dato migliore è per gli hotel a 3 stelle (più 4,3%), seguiti da quelli a 2 stelle (più 3,7%), dai 4 stelle (più 2,9%), dai 5 stelle (più 1,9%), e da campeggi e villaggi turistici (più 1,1%).

Gli italiani fanno segnare più 1,9% di arrivi e più 0,8% di presenze, denotando una tendenza ad accorciare il periodo di vacanza; tendenza inversa per gli stranieri, che fanno meglio, con più 1% di arrivi, ma un significativo più 3,3% di presenze. I tedeschi continuano ad essere i più affezionati al Veneto e fanno segnare aumenti notevoli sia negli arrivi (più 3,6%), sia nelle presenze (più 4,3%).

L’offerta veneta in sintesi continua a essere apprezzata da una clientela interna ed internazionale in continua crescita ed evoluzione in quanto sa di trovare in un raggio di poco più di 200 km: il mare, la montagna, i laghi, le terme, le città d’arte, la storia, la cultura, l'enogastronomia e le qualità paesaggistiche. (red)
 Indice  Articoli
Redazione online gazzettadiverona.it
 
 
   
 Indice  ArticoliHome  
   
 

Ti interessa creare
un'associazione culturale
a Isola Rizza (Vr)?
Chiama il 345 9295137

------------------------------------


Ti piace fotografare?
invia le tue immagini
a Gazzettadiverona.it



Info commerciale

elettrotecnica Vaccari
Impiantistica elettrica Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni illuminotecniche Soluzioni, prodotti
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati e cablaggi strutturati
 +39/336/810434 - 348/2247152 fax +39/045/7103381  eltvac@email.it