Gazzetta di Verona.it  
Home

Ambiente

Cronaca Appuntamenti

Cultura

Mercatino
   
Cronaca  - Articoli  2020   
   
Domenica 25 ottobre a Isola Rizza e San Pietro di Morubio si vota il referendum sulla "fusione" per creare Borgo Veronese

Cittadini al bivio tra realtà e incantesimo


Il vecchio e il nuovo (probabile) cartellone stradale

 21.10.20 - A Isola Rizza e a San Pietro di Morubio domenica 25 ottobre dalle 7 del mattino alle 23 si vota il referendum sulla fusione tra i due comuni. Se vinceranno i Sì, l'esito porterà alla nascita di un nuovo ente locale denominato Borgo Veronese e allo spegnimento o cancellazione o scomparsa (come dir si voglia) dei due comuni storici. Conseguenza: ci sarà un solo municipio, un solo sindaco, una sola giunta, un solo consiglio comunale, un nuovo nome sulla carta d'identità, sulla cartellonistica stradale, su internet, una nuova storia. E sarà una scelta irreversibile. Ossia non si tornerà più indietro. Se, invece, vinceranno i NO, tutto rimarrà come prima restando in vigore l'Unione tra i due comuni che potrà essere cancellata o ampliata in qualsiasi momento in base alle necessità e convenienze.

Da parte nostra ci siamo già espressi in precedenti articoli: siamo contrari alla fusione per motivi storici, economici e di democrazia. Sì di democrazia perché barattare il costo economico (molto, molto basso) della democrazia esercitata in paesi di poco più di 2.000 abitanti sperando di accedere a succulenti finanziamenti statali quando lo Stato ha le pezze nelle braghe, e continuerà ad averle per i prossimi decenni, è un segnale preoccupante di immaturità politica e di improvvisazione. Addossare al prezzo della democrazia, le inefficienze e i costi pesantissimi delle paludi burocratiche che ristagnano nel corpo della Regione e dello Stato, non porterà nulla di buono ai cittadini e alle categorie economiche locali, sia nel breve sia nel lungo periodo. Rifaremo i conti a tempo debito e felici di essere smentiti...
(upivat)

Vedi

http://www.gazzettadiverona.it/C_sup2/Cronaca_20/0041_cronaca-Gruppo-Isola-Rizza-Stop-alla-fusione-buona-la-prima.html

http://www.gazzettadiverona.it/C_sup2/Cronaca_20/0040_cronaca-Fusione-con-San-Pietro-di-Morubio-dieci--argomenti-per-dire-No.html

http://www.gazzettadiverona.it/C_sup2/Cronaca_20/0038_cronaca-San-Pietro-di-Morubio-e-Isola-Rizza-verso-il-referendum-La%20fusione-dispersiva.html 

http://www.gazzettadiverona.it/C_sup2/Cronaca_20/0032_cronaca-Borgo-Veronese-la-fusione-fredda-che-cancella-Isola-Rizza-e-San-Pietro-di-Morubio.html
Indice  Articoli
Redazione online gazzettadiverona.it
 
 
   
Indice  Articoli  -  Home  
   
 

Ti interessa creare
un'associazione culturale
a Isola Rizza (Vr)?
Chiama il 345 9295137

------------------------------------


Ti piace fotografare?
invia le tue immagini
a Gazzettadiverona.it



Info commerciale

elettrotecnica Vaccari
Impiantistica elettrica Impianti d'allarme e TVCC 
Studio e realizzazioni illuminotecniche Soluzioni, prodotti
e consulenze informatiche
Realizzazione reti dati e cablaggi strutturati
 +39/336/810434 - 348/2247152 fax +39/045/7103381  eltvac@email.it