Heos.it  Documenti    2021

 

 

 
 
 
Pnrr, come potenziare lo sport a scuola

19.10.21 - Tra gli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) rientra quello di aumentare la possibilità di fare sport a scuola attraverso la costruzione di nuove palestre, la ristrutturazione di quelle esistenti e l'acquisto di attrezzature adeguate. Ciò servirà sia ad ampliare l'offerta didattica complessiva (ad esempio con la possibilità di prevedere ulteriori attività pomeridiane), sia ad aumentare la diffusione di queste strutture sul territorio. A tale scopo il Pnrr prevede un investimento quinquennale per un totale di 300 milioni di euro per la costruzione e la ristrutturazione di palestre scolastiche e strutture sportive.

Attualmente l'offerta di impianti sportivi scolastici è fortemente disomogenea nel paese. In due regioni, Friuli Venezia Giulia e Piemonte, gli edifici scolastici dotati di strutture sportive superano la metà del totale, con rispettivamente il 57,8% e il 51%. Al terzo posto la Toscana con il 48%. Mentre in Calabria solo un edificio scolastico su 5 ha la palestra.

In questa situazione, viene stimato un costo di circa 2.000 euro al metro quadro per costruire una nuova palestra e di circa 600 €/mq per la messa in sicurezza delle strutture già esistenti. Assumendo 576 metri quadri come dimensione media, significa la necessità di 1,15 milioni di euro per costruire ogni nuova palestra e 345 mila euro per gli interventi di ristrutturazione. Oltre a 50mila euro aggiuntivi per l'acquisto di nuove attrezzature per fare sport.

In Italia, stando ai dati relativi al 2018 rilasciati dal ministero dell'istruzione, sono oltre 40mila gli edifici scolastici statali. Di questi, circa 16mila, ovvero 4 su 10, sono dotati di un impianto sportivo, come una palestra o una piscina. (Red.)

Vedi
https://www.openpolis.it/cosa-prevede-il-pnrr-per-potenziare-lo-sport-a-scuola/


Indice  Articoli

Redazione online gazzettadiverona.it
www.heos.it  by Umberto Pivatello Isola Rizza (Vr) Italy
 
 
 Home